Dato il caldo africano previsto per i prossimi giorni abbiamo deciso di scrivere questo articolo, nel quale in linea generale cerchiamo di illustrarvi tutti i modi per rinfrescare la vostra casa, dai tipici modi a quelli meno ovvi!

3

Vediamo quindi alcune soluzioni per combattere, almeno in casa propria, il caldo torrido che ci spetta:

  • il condizionatore: è fondamentale sceglierlo in base all’efficienza energetica, come ha ripetuto più volte il presidente dell’Aicarr, il problema dell’inquinamento estivo si sta facendo serio, quindi ok all’installazione di impianti di condizionamento, ma occhio all’acquisto che fate… Le conseguenze si ripercuotono sull’ambiente!
  • Il cemento, le pietre e le piastrelle attirano il calore e il sole, scegliete una casa circondata dal verde, magari con un po’ di alberi e siepi che facciano un po’ d’ombra.
  • Durante i giorni di afa intensa è consigliato fare docce e bagni mattina o sera, farli in altri orari aumenterebbe l’umidità in casa e l’umidità fa percepire il caldo in maniera più intensa.
  • Spegnere il più possibile luci e piccoli e grandi elettrodomestici che generano calore, stop ad asciugacapelli e lasagne al forno… Se proprio non potete farne a meno usateli la sera, ma a vostro rischio e pericolo, noi vi abbiamo avvisati! :)
  • Sì ai ventilatori, sopratutto quelli a soffitto: consumano poco e permettono all’aria delle stanza di circolare.1
  • Chiudere ante e finestre nelle ore calde della giornata per non far entrare luce ed aria calda, invece di sera e mattina via libera: spalancate le finestre per far entrare più aria fresca possibile.
  • 2
  • Isola bene la tua casa. Una casa che ha mura e soffitta isolate per bene,in effetti, manterrà “fuori” il calore dalla casa nelle stagioni calde. Esistono molte opzioni di isolamento che puoi scegliere, incluse quelle che possono essere facilmente integrate nelle tue mura senza troppi problemi. Non dimenticarti poi che potrai usufruire delle detrazioni fiscali!
  • Installa un sistema Whole-House Fan (particolare tipo di ventilazione studiata per spingere l’aria calda fuori da un edificio). Spingerà l’aria calda verso l’alto, dove sarà dissipata dalle ventole appositamente posizionate in soffitta. Per rinfrescare casa tua, apri la porta della cantina ed assicurati che tutte le porte poste tra la cantina e la posizione della ventola siano aperte; i ventilatori posti in soffitta dovranno essere di buona qualità per dissipare il calore in modo adeguato.

Voi che metodi utilizzare per raffreddare le vostre case/uffici/negozi, ecc?

Al prossimo articolo! :)

 

TUTTI I MODI PER RAFFRESCARE LA CASA
Tagged on: