La scala interna delle abitazioni ormai √® diventato un elemento caratteristico dell’arredamento, non √® pi√Ļ come qualche anno fa che serviva semplicemente per scendere o salire da un piano all’altro, ormai viene anche utilizzata per altro, semplicemente come ripostiglio, piuttosto che che per incassare faretti a led.

Iniziamo l’articolo specificando che esistono due tipologie di scale interne:

  • in muratura
    Realizzate al momento della costruzione della casa. Sono le pi√Ļ resistenti, ma molto pesanti sia esteticamente che visivamente. Si pu√≤ far costruire anche su un’abitazione gi√† esistente, rivoglgendosi ovviamente a professionisti del settore, che vi aiutino nel progetto e che si occupino della realizzazione.
  • prefabbricate
    E’ la soluzione meno complicata, soprattutto se parliamo di una casa vecchia gi√† dotata di una scala interna, ma da sostituire, √® anche molto veloce la messa in opera. Le scale prefabbricate sono molto leggere, anche esteticamente, e si possono adattare a tutte le esigenze della famiglia, in commercio ne esistono di diverso tipi, si possono fare su misura, ma esistono anche delle soluzioni standard da applicare attraverso un progetto alla propria casa.caratteristiche-scale-prefabbricate_NG2

Vediamo pi√Ļ nel dettaglio tutti gli usi, alcuni anche molto creativi, che si possono applicare ad una comune scala:

– Se la scala viene installata in spazi bui della casa e poco illuminati dalla luce sia naturale che non, occorre integrare degli impianti appositi. In alcuni modelli si possono installare sui gradini sui quali sono gi√† predisposti led luminosi che li rendono visibili al buio o in penombra. In alternativa, si possono mettere della lampade a parete a distanze regolari, in modo da avere un‚Äôilluminazione uniforme e regolare su tutta la scala. Come si propone spesso nelle case moderne si possono incassare dei faretti nel muro sopra la scala, sempre a distanze regolari. Se non si vuole intervenire con impianti elettrici o opere murarie l’unica soluzione √® l’applicazione di luci a batteria da applicare sulla pedata dei gradini.

– Sotto le scale interne, nel caso non siano realizzate in muratura durante la costruzione della casa, rimane dello spazio vuoto, che a maggior ragione in case piccole, pu√≤ essere furbamente impiegato. Si pu√≤ progettare una libreria bassa, magari costituita da moduli che crescono cono l’alzarsi dello spazio sotto la scala.

scala-libreria

– Un’altra soluzione potrebbe essere quella di inserire nel sottoscala diversi mobili e contenitori che non si sa dove posizionare nel resto dell’abitazione. Si potrebbe anche pensare di trovare scatole e contenitori belli e grandi da posizionare nel sottoscala che seguano l’andamento della scala. Il risultato sar√† uno spazio bello esteticamente, ma anche funzionale.

РSi può anche utilizzare il sottoscala come vero e proprio pezzo di arredamento, magari facendo uscire dal sottoscala un bel mobile per soggiorno.


scala libreria

Ricordate insomma che il sotto scala è uno spazio utile da sfruttare, oltre che un elemento che può dare un tocco di modernità alla vostra casa! :)

Al prossimo articolo!

 

SCALA INTERNA: COME FARLA DIVENTARE D’ARREDO
Tagged on: