Sempre pi√Ļ spesso le ditte che producono pavimenti creano pavimentazioni di formati grandissimi, con dimensioni che fino a qualche anno fa non eravamo abituati a vedere. Le vediamo anche illustrate in giornali, siti web e blog che trattano temi come il design d’interni, attraverso queste fonti possiamo ben vedere il magnifico effetto che questa pavimentazione dona alle abitazioni.

pavi

Fatta questa piccola introduzione vediamo in particolare i vantaggi e gli svantaggi dei pavimenti grandi formati.

VANTAGGI 

РQuando invece gli ambienti di cui disponiamo, si prestano alla posa di pavimentazioni di grandi dimensioni,

РSe si vuol evitare di notare troppo le fughe basta impiegare piastrelle rettificate, esse per norma, sono delle piastrelle che dopo la cottura, vengono molate ai bordi, in modo da renderle squadrate, allo scopo di facilitare le operazioni di posa con fuga ridotta.

– Il¬†rispetto¬†delle¬†regole¬†sopra descritte, unitamente ad una¬†accurata¬†pulizia che va fatta in primis dallo stesso posatore, garantiscono nel tempo la bellezza e l’integrit√† della pavimentazione.

– Da l’effetto superficie continua.

– Conferiscono una certa leggerezza alla stanza con uno stile decisamente contemporaneo.

–¬†¬†Le fughe pi√Ļ rade rispetto alle piastrelle di piccolo formato, allargano gli spazi e danno l‚Äôimpressione di volumi pi√Ļ ampi. L‚Äôutilizzo di fughe ridotte a 2-3 mm aumenta ulteriormente questa sensazione.

Pavimenti

–¬†La principale attrattiva √® sicuramente di¬†carattere estetico, perch√© i grandi formati si avvicinano al design senza soluzione di continuit√†, producendo un colpo d‚Äôocchio unico, una¬†sensazione di fluidit√†, pulizia e linearit√†


SVANTAGGI 

– Se ci fate caso, le illustrazioni citate, difficilmente illustrano l’effetto che tali pavimentazioni manifestano, se posate, in ambienti pi√Ļ¬†modesti¬†come corridoi, piccoli ingressi ecc.
Per cui, se ci si lascia¬†attrarre¬†dalla semplice pubblicit√†, senza¬†contestualizzare¬†tale effetto all’interno degli ambienti a nostra disposizione, si rischia di spendere molti soldi, con il risultato di rimanere delusi.

– Occorre sapere che le piastrelle di grandi dimensioni sono realizzate quasi sempre con spessori pi√Ļ¬†grandi¬†del solito e se non si ha intenzione di¬†spendere¬†qualcosa in pi√Ļ per l’acquisto di una piastrella di buona qualit√† rettificata, allora bisogna accontentarsi di vedere delle fughe pi√Ļ grandi.
Il motivo di ci√≤, √® conseguente al fatto che la¬†distorsione¬†termica di un prodotto infornato a parit√† di temperatura con un altro di dimensione pi√Ļ grande, √® direttamente proporzionale alla lunghezza maggiore della piastrella, per cui tali piastrelle non possono essere accostate senza lasciare idonea fuga.

E’ fondamentale rivolgersi ad un piastrellista¬†esperto, che controlli con scrupolo confezione per confezione le singole piastrelle, allo scopo di accertarne la perfetta calibratura.

Oltre a ci√≤ occorre tener presente che le piastrelle di grandi formati rettificate, vanno stuccate impiegando uno¬†stucco¬†che deve presentare un’elevata stabilit√† dimensionale, ci√≤ per evitare che a causa del peso delle piastrelle, possano verificarsi delle sconnessioni tra piastrelle.

Voi cosa ne pensate? Vi piacciono i pavimenti grandi formati?

Al prossimo articolo.

PAVIMENTI GRANDI FORMATI: VANTAGGI E SVANTAGGI
Tagged on: