Una delle spese che spesso viene sottovalutata quando si parla di casa è quella delle bollette.

Vero è che solo l’argomento casa mette in moto un meccanismo che fa pensare a tanti soldi, ma quello è una questione di budget iniziale compatibile con i desideri e  le proprie disponibilità economiche, ma soprattutto una tantum, una volta sola.

Quello che invece ci troveremo costantemente mese dopo mese è  la spesa che dobbiamo sostenere per le bollette, spesa spesso sottovalutata ma che va a incidere sul bilancio familiare in modo consistente e che non sempre siamo riusciti a preventivare.come-risparmiare-sulla-bolletta-640x426

Ora… Cosa fare?

Noi pensiamo di darvi una mano con qualche piccolo suggerimento che vi permetta di spendere meno… Ecco qui 8 pratici consigli:

1) Spegnere le luci delle stanze non utilizzate, aiuta a risparmiare molto, se a questo si aggiunge lo spegnimento totale dei dispositivi che hanno lucine di standby il risparmio aumenta.

2) Chiudere l’acqua mentre si lavano i denti e anche mentre si insaponano i panni e/o piatti da lavare .

3) Nel periodo invernale tenere chiuso più possibile le finestre, e limitare al tempo necessario l’apertura della porta d’ingresso della casa, la dispersione di calore provocata ci costa parecchio.come-risparmiare-sulla-spesa-per-il-riscaldamento-1-640x427

4) Nel periodo estivo tenere chiuse le finestre o gli oscuranti al sole, questo ci evita di dover rinfrescare eccessivamente la casa  con il condizionatore con costi annessi.

5) Se pensiamo a rinnovare la casa mettiamo in budget cappotto sulle facciate e serramenti isolanti, questi uniti a sistemi di riscaldamento di ultima generazione ci consente di risparmiare oltre il 50 % della spesa energetica.

6) Se possibile con poche migliaia di euro investiti in pannelli fotovoltaici, recuperabili in pochi anni, si abbatte fino a quasi a zero la bolletta dell’energia elettrica per oltre vent’anni.

7) Se dovete acquistare elettrodomestici accertatevi che siano almeno di classe A o superiore, questi consumano fino al 30/40% in meno di un elettrodomestico tradizionale.

8) Usare elettrodomestici che hanno alto consumo di energia elettrica come lavatrice , forno o ferro da stiro dopo le 22,00 ci consente di risparmiare in quanto la tariffa sul consumo è  più bassa

Oltre a risparmiare economicamente adottando questi 8 suggerimenti non va sottovalutato l’aspetto ecologico, infatti risparmiare sulle bollette significa anche bruciare meno combustibile, il tutto a vantaggio dell’ambiente dove viviamo.

 

efficienza_energetica_elettrodomestici_casa

Per approfondimenti vi invitiamo a contattarci,  seguire il nostro blog e iscrivervi alla newsletter per nuovi suggerimenti.

Buona lettura

Giacomo Usubelli

8 CONSIGLI PER RISPARMIARE SULLE BOLLETTE
Tagged on: